puppet

di el


vive in mezzo a milioni di burattini, burattino lui stesso. della vita.
appeso a fili pronti ad essere mossi. senza una ragione, senza un desiderio. nelle mani di altri come lui, solo di un grado più alto. osserva la realtà e non agisce, non si ribella, accettando incondizionatamente quello che è diventato.
prendi il tuo tempo, pezzo di legno senz’anima. vivilo. ‘ché la vita è un attimo, che la tua vita nei miliardi di anni che ha la terra, è nulla. lei ha imparato ad essere. vive, scalpita, trema, piange. tu cosa sei. marionetta sballottata. cerca la tua strada, taglia quei fili che ti fanno essere vuota e sterile e ama. corri. senti. urla.
non ci sono altre vite. non altre dimensioni.
ci sei tu. e puoi essere ciò che vuoi.

Annunci