shhhh

di el

afona ticchetto parole. afona ascolto.
allo stesso modo sorrido, risposta essenziale. ho poco da dire, poco o nulla, non cambia.
attendo in silenzio, distrattamente il silenzio.
le parole son tante, posso parlare scrivendo? la mia voce disturba. son pigra.
non bastano i gesti? un abbraccio, uno schiaffo? annuisco svogliata, ti ascolto, non credi? son qui, son presente. seduta ticchetto. li leggi i pensieri? di che c’è bisogno, è il corpo che parla, un sorriso o uno sguardo. a matita ti scrivo. sono stanca, non basta il respiro? facciamo silenzio, la voce è molesta, la voce rovina. ascoltiamoci dentro.

(sono muta e ora scrivo, ‘ché più non so fare)

la musica non è perfetta anche senza parole?

image

Annunci