sviluppo (interiore)

di el

si impara sbagliando, è vero.
ma quando fra le mani hai il frutto di sei mesi di foto che hai amato, conservato e portato a sviluppare con molta pazienza, con risparmi e grande desiderio. quando poi le guardi e non sono come le avresti volute, non sono perfette (come te d’altronde).
ecco. allora sì. allora bo.
la prossima volta verranno meglio ma a me un po’ piange il cuore.
sì, poi passa.

Annunci