a cercare il sole

di el

img163

il cielo è scuro. una cappa di grigio mi si piazza dentro a togliere l’aria, l’umidità annebbia il cervello intorpidendo il resto.
salgo sull’aereo e mi appoggio al finestrino.
il tempo passa, io lo sento e lo lascio fare.
guardo fuori distrattamente, tutto è così uguale.
passo dentro quelle stesse nuvole lasciando mi attraversino facendomi traballare e sobbalzare apaticamente.
gli occhi sono stanchi, li chiudo.
all’improvviso accade qualcosa, sento qualcosa. il mio viso è diventato caldo, qualcosa mi avvolge.
apro lentamente gli occhi assaporando quel piacere. mi lascio stupire.
al posto di quel grigio ora c’è il sole, ed è proprio accanto a me, dentro un cielo incredibilmente vuoto ma pieno.
e, poco più in basso, quelle nuvole che soffocavano galleggiano teneramente, bianche.
sorrido.

il sole è sempre lì, basta saperlo cercare.

Annunci